Casa D'Accoglienza: una festa "internazionale"

È diventata ormai tradizione del Centro Diurno per Anziani “Casa d’Accoglienza San Paolo” festeggiare la giornata degli angeli custodi e della festa dei nonni con la Santa Messa nella Parrocchia di San Paolo a Forlì e proseguire la giornata con un pranzo aperto a tutti.
Quest’anno l’evento, organizzato giovedì 5 ottobre, è stato arricchito da un momento speciale: dopo la Messa, prima di sedersi a tavola per il  pranzo preparato dai volontari, è stata scattata una foto di gruppo di tutti i partecipanti che verrà inviata e appesa in due centri per anziani “gemellati” in Kenya e in Olanda che festeggiavano in contemporanea la ricorrenza.
Un primo piccolo passo verso la costruzione di una “rete internazionale” reso possibile dalla collaborazione con l’Associazione Volontaria Onlus che, a fine anno 2016, ha organizzato il soggiorno di un operatore africano in formazione per 3 mesi in Casa d’Accoglienza. L’operatore, King John, anche grazie a questa esperienza di scambio ora gestisce il centro diurno per anziani di Wajir, in Kenia.
Gli operatori ricordano la presenza di John come un’occasione di incontro che ha portato un grande arricchimento reciproco; sempre grazie a lui è partito anche un sodalizio fra la Casa D’Accoglienza e una realtà simile in Olanda. Celebrare la festa dei nonni nello stesso giorno e mantenere un contatto “fotografico” è solo un primo passo: l’auspicio è che questo legame, segno di apertura, generi molti buoni frutti anche in un prossimo futuro.

 

condividi
Iscriviti alla Newsletter
sarai sempre aggiornato su novità, eventi e progetti della Coop.va

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…